I improvvisamente non riesco a caricare plug-in o di foto su un blog WordPress non poteva essere spostata

December 12

WordPress è una piattaforma di blogging che consente di creare e personalizzare il proprio blog on-line. Normalmente, è possibile caricare le foto direttamente alla sezione media o all'interno di un post e aggiungere plug-in che forniscono funzionalità estese e funzioni per il tuo blog. Quando le impostazioni del server non sono corrette, WordPress visualizza un errore "non poteva essere spostato" durante il caricamento di un'immagine o di plug-in per il tuo blog.

Causa di errore

Quando si carica un'immagine o un plug-in per il tuo blog WordPress, questo crea e memorizza i file in cartelle che si trovano sul server dei siti host. Quando WordPress risponde con un errore "Impossibile essere spostati", questo è a causa di autorizzazioni del server non corrette per le cartelle in cui WordPress tenta di creare i nuovi file. Le cartelle su un server host Web deve disporre di autorizzazioni scrivibili abilitati o WordPress non sarà in grado di spostare i nuovi file nelle cartelle.

autorizzazioni del server

Quando una cartella WordPress su un server è impostato per l'impostazione "chmod 755", la cartella consente WordPress per scrivere e creare nuovi file, tra cui foto o plug-in. Al momento dell'installazione, WordPress creato automaticamente questa autorizzazione per le cartelle che ne avevano bisogno. Se per qualsiasi motivo, la cartella non ha più permesso di scrittura, WordPress risponderà con l'errore "non potevano essere spostato". È possibile risolvere questo errore modificando il permesso cartella sul server.

Accesso alle cartelle

È necessario disporre di un client FTP, come FileZilla, WS_FTP o SmartFTP, e un account FTP per il server Web host per visualizzare e modificare le autorizzazioni per le cartelle. Il vostro servizio di hosting sito web fornisce le informazioni per l'accesso al conto di FPT, di solito in una e-mail quando ti iscrivi per l'account. Se non si dispone di un account FTP, rivolgersi al servizio Web host per il log in informazioni o per impostare un account FTP.

Modifica delle autorizzazioni

Accedi al tuo client FTP e passare alla cartella o "WWW" "Pubblico HTML" sul server host Web. La cartella "wp-content" sul server. Questa è la cartella che contiene le cartelle in cui memorizza WordPress plug-in e le immagini e dovrebbero avere i permessi scrivibili per evitare errori. Fai clic destro sulla cartella e selezionare "Autorizzazioni" o "chmod" dal menu. Modificare le impostazioni di "755", che permetterà la cartella di essere scrivibile e fissare il WordPress "non poteva essere spostata" errore.