Qual è il Mozilla Firefox Plugin container?

July 20

Mozilla ha aggiunto una nuova funzionalità per il suo browser web Firefox in versione 3.6.4 chiamato il contenitore plugin. Questa funzione gestisce diversi plugin del browser popolare in un processo di computer separato, dividendo le loro azioni oltre a quelli della finestra principale del programma. Questa separazione offre diversi vantaggi, tra cui una maggiore stabilità, il monitoraggio della memoria e una migliore efficienza della CPU. Diverse aree di questa funzionalità, come ad esempio i plugin che colpisce, può essere personalizzato dall'utente.

Funzione

Il contenitore plugin per Firefox aggiunto nella versione 3.6.4 e presente in tutte le versioni in quanto fornisce la possibilità per i plugin out-of-process. Prima di questa modifica, tutti i plugin del browser come Flash correvano nel proprio processo del browser sul computer. Con i plugin out-of-process, questi plugin ogni esecuzione in un'istanza separata del computer, "plug-container.exe." contenitore plug-in di Firefox supporta tre plugin del browser comunemente utilizzati: Adobe Flash, Apple QuickTime e Microsoft Silverlight. Tutti gli altri plugin ancora eseguiti all'interno del processo principale di Firefox.

Prevenzione Crash

In-process plugins rappresentano una delle principali cause di crash del browser, come ogni volta che il plug-in si blocca ci vorrà l'intero browser con esso. Spostare i plugin fuori dal processo principale risolve questo problema. Quando un plug-in incidenti container plug-in di Firefox, il contenuto utilizzando tale plug-in si fermerà in esecuzione e visualizza un errore, ma il browser stesso rimarranno aperti. Aggiornamento del sito ricaricherà il plugin, che permette un riavvio rapido.

Utilizzo delle risorse

Eseguendo i plugin nei processi di computer individuali, ognuno avrà la propria dotazione di memoria e potenza di CPU. Separando questa allocazione, Firefox in grado di monitorare il consumo di ogni singolo plug-in e di utilizzare queste informazioni per tenere traccia dei problemi. Inoltre, avendo i plugin intensivo della CPU in esecuzione separatamente consente tempi di risposta migliori su processori multicore. Invece di avere il plugin togliere il tempo di CPU dedicata ad altri processi di Firefox, Firefox e il contenitore plug-in possono funzionare simultaneamente, ciascuno su nuclei separati.

impostazioni

Il contenitore plugin ha diverse opzioni configurabili disponibili attraverso il "about: config" pagina. Impostato su "true" per impostazione predefinita, la preferenza "dom.ipc.plugins.enabled" si accende il contenitore plugin. Il passaggio di questa opzione a "false" costringerà tutti i plugin per l'esecuzione all'interno del processo principale di Firefox. In alternativa, i singoli plug-in può essere impostato per eseguire all'interno del processo principale, creando la preferenza "dom.ipc.plugins.enabled. <Nome file>" a false, dove "<filename>" è "npswf32.dll" per Flash, "npqtplugin .dll "per QuickTime o" npctrl.dll "per Silverlight. Un'altra preferenza, "dom.ipc.plugins.timeoutSecs" determina l'intervallo di tempo un plugin deve arrestarsi prima di essere chiusi come non risponde. predefinita di questa preferenza è di 45 secondi.