Come smontare un HP Pavilion XL700

January 22

L'HP Pavilion XL700 è un computer desktop prodotto da Hewlett Packard, leader nella produzione di PC basati su Windows. Imparare a smontare il padiglione XL700 è importante se si desidera rimuovere, sostituire o aggiornare qualsiasi componente interno del sistema. Anche se alcuni componenti richiedono meno lavoro per rimuovere e sostituire, capire come strappare completamente giù e ricostruire il sistema rende la sostituzione dei componenti di un compito molto più semplice. Se non si ha dimestichezza con l'hardware del computer e si sentono a disagio a fare questo compito da soli, prendere in considerazione il computer a un tecnico per l'assistenza.

istruzione

1 Spegnere il computer e scollegare tutti i cavi dal retro della torre Padiglione XL700. Questo include il cavo del monitor, cavo di alimentazione, tastiera, mouse e altre periferiche collegate.

2 Accendere la torre sul lato destro. Individuare e rimuovere le due viti di fissaggio sul pannello laterale sinistro.

3 Far scorrere il pannello a sinistra verso la parte posteriore del sistema. Poi, sollevare il pannello e metterlo da parte per esporre i componenti interni del computer.

4 Terra toccando le parti in metallo dello chassis o indossare un braccialetto antistatico per evitare scariche elettrostatiche, che possono danneggiare i componenti all'interno del computer. Non toccare i componenti fino a quando dopo aver radicati da soli.

5 Individuare il condotto della ventola che copre il processore sulla scheda madre. Premere le due schede denominate "Push" e sollevare il condotto della ventola. Metterlo da parte.

6 Scollegare i connettori di alimentazione che vengono eseguiti dalla rete di alimentazione alla scheda madre, ventola del processore, ventole di sistema e unità interne.

7 PRY aprire le linguette di plastica che fissano i moduli di memoria alla scheda madre. Tirare i moduli di memoria direttamente fuori degli slot e metterli in un sacchetto antistatico.

8 Scollegare il disco rigido IDE e il connettore CD-ROM dalla scheda madre. Queste unità si collegano alla scheda madre tramite un cavo a nastro; basta tirare il cavo direttamente dalla presa di collegamento sulla scheda madre.

9 Scollegare i cavi IDE dal disco rigido, unità floppy e CD-ROM. Rimuovere i cavi e metterli da parte.

10 Sbloccare la leva di bloccaggio della ventola del processore e dissipatore di calore. Scollegare la ventola del processore clip di fissaggio dalla scheda madre e sollevare il gruppo della ventola direttamente fuori.

11 Rimuovere le viti che fissano la scheda madre al telaio. Sollevare la scheda madre direttamente dal sistema e metterlo in un sacchetto antistatico.

12 Ruotare il caso XL700 sul suo lato sinistro e rimuovere il pannello di destra, seguendo la stessa procedura come avete fatto con il pannello di sinistra.

13 Mettere il caso XL700 e localizzare le linguette sul lato anteriore sinistro del case. Premere le linguette e sollevare il coperchio anteriore dalla torre XL700.

14 Rimuovere le viti di fissaggio disco rigido, unità floppy e CD-ROM, che si trova lungo il bordo delle unità all'interno della torre. Nota di solito ci sono due viti sul lato destro e due viti poste sul lato sinistro di ciascuna unità.

15 Far scorrere il disco rigido, unità floppy e CD-ROM in avanti e fuori dal sistema. Mettere ogni unità in un sacchetto antistatico.

16 Rimuovere le quattro viti sul retro della custodia fissa l'alimentatore. Rimuovere l'alimentatore.

Consigli e avvertenze

  • Scatta foto digitali durante lo smontaggio per aiutarvi a riassemblare il computer correttamente.
  • I lavori per il computer in una zona con un pavimento nudo (senza moquette) per ridurre il rischio di scariche di elettricità statica, che può danneggiare l'hardware del computer.
  • Prima di reinstallare il dissipatore di calore del processore e ventola, posizionare una o due gocce di composto termico sulla superficie superiore della CPU, al centro esatto del chip, oppure seguire attentamente le istruzioni fornite con il prodotto composto termico. La mancata eseguire questo passaggio correttamente può causare causare il surriscaldamento della CPU, con conseguente danno permanente.