Ciò che è di 300 PPI?

February 11

Se hai recentemente stampato fuori una foto e trovato te insoddisfatto con nitidezza dell'immagine, avrete sospettato la stampante per essere il colpevole. Ma il vostro sospetto può essere fuori luogo, come la stampante è solo metà dell'equazione. A seconda delle dimensioni della stampa, ogni immagine sotto 300 PPI non può apparire molto chiaro nella stampa indipendentemente dalla stampante utilizzata.

pixel

Le immagini digitali sono costituiti da un bitmap a griglia, che contiene una moltitudine di puntini di colore chiamati pixel. Ogni pixel è estremamente piccola e spesso indistinguibili come un singolare unità senza ingrandimento estremo. Ogni pixel ha un solo colore, con gruppi di pixel che formano insieme per creare un'immagine. L'unica eccezione è la grafica vettoriale, che utilizza le linee e percorsi tracciati utilizzando calcoli geometrici.

Pixel per pollice

Pixel per pollice, o PPI, è una misura standard utilizzato in immagini digitali per misurare il numero di pixel per riga in una singola pollici di un'immagine. Nella fotografia, PPI di un'immagine si riferisce direttamente al numero di megapixel la fotocamera può catturare in un solo colpo. Il PPI più una immagine ha la più chiara e dettagliata l'immagine sarà a seconda del formato di stampa e il DPI della stampante. Per calcolare il PPI di un'immagine, è necessario trovare il numero di megapixel della fotocamera che ha preso le immagini e la risoluzione dell'immagine stessa. L'utilizzo di una fotocamera 6,3 megapixel e un'immagine di 2.048 pixel per 3.072 pixel a titolo di esempio, si potrebbe prendere la risoluzione orizzontale (3.072) e dividerlo per la lunghezza orizzontale della foto finale. Una foto 8x10, devi dividere 3.072 per 10 per ottenere il vostro PPI finale, che calcola a 307,2 PPI.

300 PPI

La misura ideale per una qualità d'immagine minima è di 300 PPI. Questo perché la maggior parte delle stampanti verranno stampati con una risoluzione minima di 300 dpi, e senza un'immagine di qualità almeno comparabile comporterà un calo di nitidezza e dettaglio. Mentre più alto PPI è ottimale, a 300 PPI è in genere sufficiente per fare una foto decente.

Punti per pollice

Punti per pollice, o DPI, è una misura simile a PPI e conti per il numero di punti di colore può essere inserito in un pollice lineare in un'immagine. Questa misurazione può essere applicato sia sullo schermo e nelle immagini stampate, anche se è la misura esclusiva usato in stampa, mentre la risoluzione su schermo può anche essere determinata con PPI. Quando si stampa un'immagine, maggiore è il DPI è su una stampante, la chiarezza meglio l'immagine avrà - disponibile la risoluzione non è troppo bassa inferiore a 300 PPI. Quando il DPI è superiore al PPI, si traduce in una rappresentazione maggiore e più accurata dei colori originali dell'immagine.